Protocollo d'intesa per la pianificazione degli interventi sulla sicurezza del lavoro nei porti di Carrara, Livorrno e Piombino

Ultima modifica: 
Gio, 04/05/2017 - 17:23
Abstract: 
Il presente accordo si applica alle operazioni e servizi portuali - come definiti dalla Legge 84/94- svolti ad opera e sotto la responsabilità delle imprese, ex art. 16, 17 e 18 della Legge 84/94 nei porti di Carrara, Livorno e Piombino, sedi di Autorità Portuale. Gli obbiettivi dell'accordo sono di: -Accrescere complessivamente la cultura e la pratica della sicurezza delle imprese e dei lavoratori per elevare in modo strutturale e permanente i livelli di sicurezza delle attività portuali. - Accrescere i livelli di formazione dei lavoratori e degli operatori in materia di sicurezza. - Rendere più efficace l'attività di indirizzo, prevenzione, e controllo degli enti a ciò preposti, attraverso tutte le modalità previste dal DPCM 21/12/2007 dagli atti della Regione Toscana e secondo specifici accordi o programmi operativi e attraverso modalità di continuo interscambio con le imprese ed i lavoratori e le loro rappresentanze. - Dare attuazione in modo puntuale ed efficace alle norme in essere nella specifica realtà dei porti di Carrara, Livorno e Piombino - Sostenere i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) aziendali, valorizzandone il ruolo tramite la collaborazione con gli RLSS. - Nell'ambito delle attività degli Rlss si prevede un coordinamento degli stessi a livello regionale convocato trimestralmente e/o su richiesta dei singoli Rlss. - Elevare stabilmente i livelli di sicurezza del lavoro nei porti attraverso la prosecuzione del metodo della concertazione tra le parti sociali e della collaborazione tra le istituzioni e gli enti preposti alla prevenzione e controllo ai fini della realizzazione di procedure ed azioni condivise ed appropriate. - Rendere più efficaci le azioni formative, informative e regolamentari tese ed affermare il rispetto individuale e collettivo di disposizioni e comportamenti coerenti con la sicurezza del lavoro.
Categoria: 
Legislazione, sicurezza, formazione